Mentre nonno Ciccillo avvia la produzione di latticini e formaggi, nonna Tina apre il primo punto vendita Di Pasquo nel centro di Agnone. Il punto vendita, tuttora attivo, è anche la sede della cantina storica del caseificio in cui si tengono degustazioni e visite guidate.