Le donne del latte

Quando il formaggio si tinge di rosa

“Nel fare la stracciata c’è un momento magico: le mani che si congiungono e si allontanano ricordano quelle dello sposo che tende la mano alla sua amata per invitarla a danzare.” – Amelia Iarusso –

In occasione della festa della donna abbiamo deciso di rivelare la forte componente femminile nella nostra azienda. Come riportato da diverse testate, il Caseificio Di Pasquo è una realtà ormai tinta di rosa. Dalla direzione all’amministrazione, dall’ufficio ordini al commerciale, dal reparto qualità alla produzione, il nostro Caseificio presenta un modello davvero unico in Italia per la valorizzazione del talento femminile. Ad oggi, l’empowerment femminile è uno dei nostri punti di forza e motivo di orgoglio. Ma chi sono le famose donne del latte? In questo articolo le andiamo a conoscere più approfonditamente, una per una. Resta con me se sei curioso di conoscere il “dietro le quinte” delle quote rosa del Caseificio Di Pasquo. Ah, quasi dimenticavo…Ho chiesto ad ognuna di loro qual è il suo formaggio preferito! Scopriamolo insieme.

Chi sono le donne del latte

Sono 12 le donne attualmente coinvolte in questa avventura, come i segni zodiacali.

AMELIA

Iniziamo con Amelia, l’indiscussa anima pulsante del Caseificio e la madre delle quattro sorelle che incontreremo presto. Ricoprendo i ruoli di CEO e direttrice di produzione, Amelia incarna l’essenza stessa dell’azienda. La sua dedizione, pazienza e tenacia non sono semplicemente valori che porta con sé, ma riflettono la sua stessa natura. Segno: pesci Formaggio preferito: caciocavallo, semi-stagionato, né troppo fresco né troppo piccante

Amelia Iarusso - Caseificio Di Pasquo

Amelia e la sua piccola nipotina Camilla

DONATELLA

È la prima delle quattro sorelle, la responsabile e la custode del punto vendita storico situato al centro di Agnone, dove più di 50 anni fa questa storia cominciava ad essere scritta. Nel suo tempo libero si diletta a cucinare dolci e, se non fosse per il caseificio, avrebbe sicuramente una pasticceria! Le sue creazioni culinarie sono difficilmente eguagliabili, ma questo… non ditelo alle altre sorelle! Segno: scorpione Formaggio preferito: scamorza da griglia

DEBORA

Lei è “quella che ha le idee”. È l’anima rivoluzionaria del Caseificio, portatrice di innovazione e cambiamento. È la responsabile marketing e commerciale, ma si occupa anche della parte relativa alle risorse umane. Debora ama parlare, ama le persone e ama parlare alle persone, ma datele uno spicchio di montagnone e la sua loquacità sarà placata! Segno: capricorno Formaggio preferito: montagnone

FABIOLA

Responsabile dell’ufficio amministrativo e contabile. Mamma di due fantastici bambini: Antonio e Camilla. Fabiola è meticolosa, precisa e organizzata (deve pur far quadrare i conti!) ma sotto questa facciata professionale si nasconde un’anima dolce e tenera…un po’ come il tufone, il suo formaggio preferito! Segno: cancro Formaggio preferito: tufone

MARTINA

Responsabile programmazione e pianificazione di produzione e ufficio ordini. È la più giovane delle quattro: per Debora è un “vulcano”, per i venditori una “saetta”. Insomma, Martina è fuoco in movimento. Il modo migliore per descriverla è tramite questo breve aneddoto: Una persona comune riesce a confezionare al minuto circa 50 mozzarelle. La macchina della confezionatrice all’incirca 100. Martina, invece, ne confeziona 120 al minuto. Segno: gemelli Formaggio preferito: stracciata

Da sinistra verso destra: Debora, Fabiola, Martina, Donatella

ALESSIA

Scrupolosa e attenta al dettaglio, Alessia è la responsabile dell’ufficio qualità. Seppur arrivata da poco, si sente già una Di Pasquo. Il Caseificio le ha dato l’opportunità per una nuova avventura, ma in cambio le ha rubato il cuore. L’amore per il suo lavoro trasuda da tutti i pori. Se fosse per lei, dormirebbe in caseificio. Segno: ariete Formaggio preferito: treccia di mozzarella

ERIKA

È la responsabile del magazzino. Difficilmente si incontrano persone gentili, calme e pacate come Erika. L’attenzione e il rispetto che mostra verso gli altri, lo riversa anche in magazzino, tramite i formaggi e i latticini che confeziona meticolosamente. Segno: gemelli Formaggio preferito: montagnone

Erika

 

GIULIA, LETIZIA, MARIA GRAZIA, MARILENA e EMILIANA si prodigano nella vera arte casearia. Loro hanno “le mani in pasta”, e ogni giorno collaborano con passione e dedizione nella preparazione delle bontà del Caseificio.

GIULIA

È una veterana all’interno del Caseificio. Lavoratrice instancabile, dinamica e esperta, si prodiga sempre ad insegnare e trasmettere alle nuove leve tutto quello che ha imparato in questi anni. Segno: pesci Formaggio preferito: montagnone

LETIZIA

Si distingue per la sua naturalezza, il suo carattere diretto e la sua personalità vivace, che irradia una positività contagiosa. Segno: vergine Formaggio preferito: tufone

MARIA GRAZIA

È una forza della natura: all’apparenza molto calma, dispone in realtà di un’energia inesauribile. È fine, riservata e pacata. Segno: capricorno Formaggio preferito: caciocavallo

MARILENA

Si distingue per la sua determinazione, franchezza e socievolezza. È una donna forte, che riesce ad affrontare ogni sfida con risolutezza e entusiasmo. Segno: acquario Formaggio preferito: stracciata

EMILIANA

Arrivata da poco, si è integrata sin da subito nel team per la sua personalità brillante, la sua simpatia e affidabilità. È umile, riservata e rispettosa. Segno: capricorno Formaggio preferito: montagnone

PS. Proprio mentre scrivo è stata aggiunta una nuova risorsa al team di produzione!

SONIA

Si tratta di Sonia, a cui diamo un caloroso benvenuto.
Si riconosce da subito per la sua altezza (è la più alta di tutte!) e il suo sorriso smagliante!
Con il suo ingresso si arriva a 13 quote rosa nel Caseificio Di Pasquo.

Loro sono le donne del latte.

donne del latte di pasquo in produzione

Da sinistra verso destra: Alessia, Emiliana, Amelia, Maria Grazia, Giulia, Sonia, Letizia, Marilena

Non solo custodi delle tradizioni, ma anche instancabili artigiane che plasmano il gusto autentico dei nostri formaggi. Generazione dopo generazione, il Caseificio Di Pasquo si è tinto di rosa, e oggi, nel 2024, può vantare di essere un’impresa al femminile. Ci teniamo a sottolineare che anche gli uomini ricoprono ruoli significativi all’interno dell’azienda, dalla direzione alla produzione. La partecipazione di entrambi i sessi è un elemento distintivo della nostra realtà, che riflette il nostro impegno per una cultura aziendale inclusiva. Riconosciamo il valore e l’importanza del contributo di ogni membro del nostro team, indipendentemente dal genere, nel raggiungimento dei nostri obiettivi e nel mantenimento della nostra reputazione di eccellenza nel settore caseario. Spero che questo articolo ti abbia fatto sorridere e abbia soddisfatto almeno in parte la tua curiosità riguardo la nostra realtà aziendale. Se sei nuovo da queste parti invece, spero di averti offerto una buona panoramica sul Caseificio. In entrambi i casi, ti invito a consultare anche il nostro shop per conoscere meglio i nostri prodotti, realizzati con amore dalle donne del latte, che hai appena avuto modo di conoscere! Alla prossima!